Il Teroldego è un vitigno a bacca rossa che ha trovato nel “giardino vitato” rotaliano, il suo naturale sito di coltivazione.

Diffusosi inizialmente in varie zone del Trentino ha, con l'andare del tempo, eletto definitivamente dimora nel Campo Rotaliano in cui la terra ciottolosa e il microclima creato dalle montagne circostanti si intrecciano in una combinazione ideale con le caratteristiche del vitigno, esaltandone la sua massima espressione.

 

 Avanti >